L’Albero

0
()

Eccoti, maestoso e impassibile, qualsiasi cosa succeda.
Eccoti, tra tanti come te, semplice ma unico Passa il tempo, ma tu resti e sei sempre li, come sempre al suo posto è il cielo stellato, come sempre al suo posto è la luna, e il mare.
Eccoti , con le melodie degli uccellini, che si diffondono tutt’intorno, e con l’aroma degli arbusti che si mischia al gusto di pioggia nell’aria.
Eccoti sotto un cielo che conosce ogni cosa di te.
Eccoti ancorato a quella terra che ti ha dato alla luce.
Solido nel tuo silenzio, fatto di colori e momenti che passano veloci nel tempo, ma restano nel cuore, radicati nell’anima, che sola può apprezzare minimi ed impercettibili mutamenti, ed impossessarsene, come di piccoli frammenti preziosi di un grande tesoro.

Ti è piaciuta questa pubblicazione?

Clicca per valutare

Valutazione media

Vuoi essere il primo a valutare questa pubblicazione?

Se ti è piaciuta questa pubblicazione...

Ci dispiace che questa pubblicazione non ti sia piaciuta

Cosa non ti è piaciuto di questa pubblicazione?

Leggi anche  UNA SPINA IN FONDO AL CUORE

Matteo Castellani

Nessuna descrizione.

Lascia un commento