IN UNA FINE

0
()

IN UNA FINE Volare trasparente nei cieli bassi della citta’, Immergermi con violenza nei sogni lontani dalla gelida realta’, distruggere i vetri di cattivi sorrisi e tuffarmi inebriata nei miei libri antichi.
Non farmi riconoscere, sparire alla mia vista per poter ritrovare l’odore di me stessa e poi riprendere il volo lontano dalle urla di questa gente sorda e riprendere le mie rughe giovani e importanti, portarle in giro nel mondo fra le mani curiose di teneri amanti.
Per gioco e per dolore vorrei volare con in braccio il mio enorme cuore, cercando ancora quel fiore che guarisce e succhiarne il nettare prima di poter capire che tutto quanto finisce.

 

Ti è piaciuta questa pubblicazione?

Clicca per valutare

Valutazione media

Vuoi essere il primo a valutare questa pubblicazione?

Se ti è piaciuta questa pubblicazione...

Ci dispiace che questa pubblicazione non ti sia piaciuta

Cosa non ti è piaciuto di questa pubblicazione?

Leggi anche  LA PIU' BELLA POESIA

Annamaria Mazza

Nessuna descrizione.

Lascia un commento