Un Uomo

0
()

Un Uomo.
Uno solo.
Milioni ce ne sono stati e milioni ce ne saranno.
Piccoli Uomini, grandi Uomini.
Non importa.
Sono tutte avventure, sono tutte storie.
E’solo l’infinita saga della vita.
Un Uomo, un condottiero, un re, uno schiavo.
Tutti piccoli tasselli di quel che siamo.
Follia, Pazzia, che importa? Uomini che uccidono vite, Uomini che uccidono altri Uomini, Uomini che piangono e Uomini che esultano.
Non c’è fine, non c’è inizio, tutti parte inconsapevole di un destino comune.
Un Uomo, una vita, una storia da raccontare.
Dal più piccolo al più grande, dal servo al sovrano, tutte storie uniche ed irripetibili, tutte fondamentali ed insignificanti.
Per noi, che stiamo qui adesso, x chi ci stava prima e per chi ci starà in futuro.
Il Futuro.
La più grande Insonnia dell’Anima.
Un Uomo, cento Uomini, mille Uomini.
E siamo ancora tutti qui.
A respirare, a scongiurare e gioire ogni giorno.
Ed ogni giorno che passa costruiamo la nostra Storia, con le nostre mani.
Bella o brutta, soddisfacente o meno, straordinaria o incredibilmente ordinaria.
E’ la nostra storia.
E’ la storia di un Uomo, è la storia di tutti gli Uomini.
Che ci sono stati, che ci sono, che ci saranno.
Senza più logica nè espressione, senza più arte nè riflessione, saremo la storia di tutti gli Uomini.
Si parla di Poesia, si vaneggia di grandi Amori, ci si perde in lontani Luoghi.
Uomo è tutto questo, è Poesia é Amore è Luogo lontano.
Una ricerca, la Grande Ricerca, e un lavoro, il Lavoro, dentro il cuore di ognuno.
Quante cose inutili, quanti vincoli, quante possibilità sprecate! La Libertà è uno stato d’animo, come lo è la felicità e la tristezza.
C’è sempre una Via d’uscita, una soluzione ad ogni problema.
C’è e ci sarà sempre, per ogni Uomo che lo vorrà, una Casa dove vivere, un Cuore dove poter sognare.
Una Storia, mille Storie vi racconteranno, di abili guerrieri e incantevoli donzelle.
Di buoni servitori e di instancabili giullari.
Tutte Vite.
Tutti Uomini.
Uguali a noi ma diversi.
Abbiamo tutti carne, abbiamo tutti ossa e sangue che scorre nelle vene.
Eppure….
Eppure una madre uccide il suo bambino, eppure ci si fa del male a vicenda, eppure ci facciamo del male da soli.
Cosa succede.
Che cosa sta succedendo all’Uomo.
Una Vita, mille Vite, mille Storie differenti eppure uguali.
E siamo tutti qui.
Per raccontarcele.
E sentirci un po meno Soli.

Leggi anche  IL CORAGGIO DELLA NORMALITA'

 

Ti è piaciuta questa pubblicazione?

Clicca per valutare

Valutazione media

Vuoi essere il primo a valutare questa pubblicazione?

Se ti è piaciuta questa pubblicazione...

Ci dispiace che questa pubblicazione non ti sia piaciuta

Cosa non ti è piaciuto di questa pubblicazione?


Daniela Battarra

Nessuna descrizione.

Lascia un commento