Cembalo e Sonagli

0
()

mentre s’apre la follia che invita tra vetta e abisso al traguardo germogli di betulla vivono a caso ranuncoli rosa travagliano a mettere radici guardo con occhio cauto e socchiuso scuotendo la fissità del tronco esponendomi alla sferza del vento che rinuncia alle fronde mentre l’allegria tintinna e lungo il sentiero suono cembali, sonagli e danzo a mille dita

Ti è piaciuta questa pubblicazione?

Clicca per valutare

Valutazione media

Vuoi essere il primo a valutare questa pubblicazione?

Se ti è piaciuta questa pubblicazione...

Ci dispiace che questa pubblicazione non ti sia piaciuta

Cosa non ti è piaciuto di questa pubblicazione?

Leggi anche  Due stelle

Redazione LOP

Nessuna descrizione.

Lascia un commento