ACQUA

0
()

Mutevole e vitale mormorio docile acqua In te si sono specchiate vite trascorse colme di gaiezza Toccarti acqua e volteggiare nella tua musica tra sassi lucenti tra balzi e vortici in un ballo trascendente Ma tu gelida acqua scrigno della mia anima hai custodito i miei ricordi invano fuggiti e nel tuo abbraccio li hai riversati sul mio capo come un nuovo battesimo per una nuova vita

Ti è piaciuta questa pubblicazione?

Clicca per valutare

Valutazione media

Vuoi essere il primo a valutare questa pubblicazione?

Se ti è piaciuta questa pubblicazione...

Ci dispiace che questa pubblicazione non ti sia piaciuta

Cosa non ti è piaciuto di questa pubblicazione?

Leggi anche  IO E IL PRESIDENTE DELLA REPUBBLICA

Nic

Nessuna descrizione.

Lascia un commento