PENSIERO DARK

0
()

.
..

PENSIERO DARK Fievoli luci che all’imbrunire, non vincono l’ombre, indecise sagome arrancanti nel buio, nero antro di ancestrali paure, figure incerte, avvolte di bieco pensiero, che di nera cronaca s’ammantano, passi veloci, come a sfuggire tempesta, s’inseguono nei vicoli.
Il gelo del comune sentire tutto avvolge, come umido sudario, e a nulla vale il lume che di ragione è vanto, ne il saper che l’amore mio m’è accanto.
Solo il colore del sogno potrà spezzare del grigio orrore il cerchio.
Solo di poesia il volo, potrà sciogliere delle catene l’angosciante nodo.
yama (dicembre 2002)

Ti è piaciuta questa pubblicazione?

Clicca per valutare

Valutazione media

Vuoi essere il primo a valutare questa pubblicazione?

Se ti è piaciuta questa pubblicazione...

Ci dispiace che questa pubblicazione non ti sia piaciuta

Cosa non ti è piaciuto di questa pubblicazione?

Leggi anche  LA MIA VITA DA BARBONE

Yama

Nessuna descrizione.

Lascia un commento