Articoli per mese: Maggio 2004

. .. ... PAROLE D’ODIO (Non giudico un popolo, una società per le azioni di pochi, ma per quello che da questi tollera, per quello che di
continua a leggere...
Istanti! Attorno ad un falò Dall’odore di resina bruciata - con il nasino All’insù - insieme a te - commentavo le stelle Istanti
continua a leggere...
Inchiodano te nell’etere stasera Spingo trepidante questo mi pensiero Non posso ritrarlo – nemmeno nelle ore del sonno Io – ho desiderio
continua a leggere...
Solo una donna...Donna! Ti sia lieve il percorso tracciato Conserva intatta quella serenità che emani La bellezza dell'anima Non corrompere
continua a leggere...
. .. ... COLORI Mescolo di lena colori d’armonia ma tu li sfuggi. Eppure con sorriso aperto accarezzi i miei sogni ed io con te
continua a leggere...
La signora Vanna Leggevo Astra pensando che se almeno il 50 percento delle previsioni sul mio segno si fossero avverate, nel 2000 sarei
continua a leggere...
Cerco di te…Vita! La tua idea domina questo giorno Sul mio viso pallido – i segni di un’altra sofferenza Questa distrazione Era dunque
continua a leggere...
Forte… Trabocca Di speranze in speranze Questa volontà Quando di te interroga la mente Quando su te intreccia i suoi pensieri Fuori
continua a leggere...
…Non svanirò nel nulla! Per il tempo in cui mi sarà dato vivere Ti regalerò di me - un’immagine intensa Ti sarò pensiero Tempesta
continua a leggere...
. .. ... VERDE 1 Su verdi fronde riflettono speranza raggi di sole. VERDE 2 Smeraldine ore trascorrono serene in amati
continua a leggere...
Caro amico, Rincasando domani sera, cerca di raggiungere le nostre conversazioni, nelle quali si evidenzi la spasmodica voglia di conoscersi,
continua a leggere...
immaginate un acquazzone di primavera ... è sera, finito l'orario, si torna a casa, e si aspetta alla fermata del bus ... avete presente quella
continua a leggere...
Scenetta Il figlio gay Personaggi: La signora Italia Il figlio Andrea Vicina di casa Vicina Signora Italia è vero
continua a leggere...
Mi volgo ancora a te come da un'angusta gabbia intrecciata di lamento. Sei il lago calmo. Il tuo silenzio lava nella sera la voce
continua a leggere...
Un fiume mi è passato tra le dita ma nemmeno una stilla ne ho bevuto; cerco di stemperare l'impazienza in una sorta di autunnale quiete.
continua a leggere...
. .. ... ILLUSIONI Per te potrei radunare passioni disperse potrei rifiutare quello che mi piace potrei accettare quello che non voglio
continua a leggere...
In TIR per VIA OBERDAN Parcheggiai il tir e mi avviai sul viale. Volevo rivederla, era passato un anno e l’avevo ancora dentro di me! Anche
continua a leggere...
Lentamente… Profondo Incancellabile Attraversa il mio cuore come un brivido Ogni particella di me – affonda le radici Assoluto
continua a leggere...
. .. ... TRAMONTANA Salati schizzi di spumeggianti creste in un mare gelido del color del piombo sono come spilli su guance arrossate
continua a leggere...
Devo rimuovere qualcosa… Soffocherò sul nascere l’anonima attesa Chi aspetta? E’ inaspettato l’ospite … L’io - è privo di
continua a leggere...
Il sole si era appena congedato! Ho incontrato il tuo sguardo Sulla soglia di una libreria… Carezze infinite per l'invasione dell’anima
continua a leggere...
. .. ... LAMPO DI PASSIONE Vorrei con le mie avviluppare le labbra tue calde di vita e disegnar su esse il tuo nome fino a
continua a leggere...
I coltelli di Maniago Di Nunzio Cocivera Li avevo appena comprati La coltelleria della mia
continua a leggere...
. .. ... MAREMMA File di pini s’alternano a cipressi che della macchia son contorno e scenario con cespugli di ginestre e campi di
continua a leggere...
“Vicino all’amore è l’amicizia” Vivo nel silenzio dei pensieri Dove sei tu ombra amica... Ho con me la neve dei tuoi monti E questa
continua a leggere...
Ammazzando il tempo! Sospirando Lascerò per te ancora questo scritto - Occupi interamente questa intimità - Tenuta nell’ombra dalla Ragione
continua a leggere...
. .. ... PAROLE NUOVE Vorrei trovare parole nuove mai pronunciate che s’un vocabolario non son state mai cercate. Parole
continua a leggere...
Se un quando non immaginario le nostre mani diafane un istante almeno dovessero sfiorarsi e avallare il sogno che
continua a leggere...
1 2