Si perdono e si confondono i colori

0
()

Si perdono e si confondono i colori …Mai ambiguo – né sconosciuto Inconsciamente ti cerco Ritrovandoti nel rumore d’un silenzio Gelosamente conservato in questo cuore Confido sempre nel tuo sorriso “…E’ la distanza più breve fra gli uomini” Con te ammucchio i miei ricordi Sempre con te – li dispiego – a volte C’è spazio per un solo Ami – nel mio cuore Mentre sulle dita conto i restanti…intimi se vuoi Con un ruolo importante I migliori Ma solo tu sai essere familiare Solo tu – resti per le affinità In te ritrovo quel conforto… Con te dipano i tormenti profondi Con te rivivo i temi…le instabilità Generate dalle circostanze Sai essere emozione profonda Fiducia incondizionata Simpatia Afflato Empatia Alle tue mani affido questa vita …Alla tua memoria Con coraggio Con trasgressione Amo inserirti nella mia poesia Rinnovabile Leggera Sorgiva Ti osservo tutti i giorni in quella nuvola Nei “…Sbuffi di alta quota” – Vivi Nelle “…Latitudini alte” della Mesosfera t’ immagino Nottelucente – in una Finlandia alta Raggiunto dal sole anche di notte Diffrangere la luce – scomponendola nei colori Estasiata Con le parole gioco Pur affidando loro quel valore…
Che so difeso – recepito Grazie Franca Mancini 02/01/05

Ti è piaciuta questa pubblicazione?

Clicca per valutare

Valutazione media

Vuoi essere il primo a valutare questa pubblicazione?

Se ti è piaciuta questa pubblicazione...

Ci dispiace che questa pubblicazione non ti sia piaciuta

Cosa non ti è piaciuto di questa pubblicazione?

Leggi anche  Come il mare

Franca Mancini

Nessuna descrizione.

Lascia un commento