A te che…

0
()

Vorrei raccogliere i fiori seccati da questo gelo e intrecciarli coi buchi nei miei e tuoi occhi fino a ridare loro colore.
E lo farei, senza pensarci, se farlo ti restituisse vita e forza per viverla, oltre la prigione in cui il corpo ha in ostaggio la tua anima.
E invece posso solo imprecare.
Poi, fermarmi, e pregare.

Ti è piaciuta questa pubblicazione?

Clicca per valutare

Valutazione media

Vuoi essere il primo a valutare questa pubblicazione?

Se ti è piaciuta questa pubblicazione...

Ci dispiace che questa pubblicazione non ti sia piaciuta

Cosa non ti è piaciuto di questa pubblicazione?

Leggi anche  aurora boreale

pecco

Nessuna descrizione.

Lascia un commento