Articoli per mese: Maggio 2007

Un vento freddo spazza nei pozzi, sulla piazza, un pezzo di cortina - Cortina d'Ampezzo? - E se piazzo la battuta è perché il freddo vento,
continua a leggere...
Riverbera la viva luce del tuo riflesso nei miei occhi accarezzati dal tuo passaggio. E i sogni ridenti riaprono le serrande fino all'alba
continua a leggere...
Sei il regista del mio film e l'attore che non lo interpreterà mai come avrei fatto io. Sei il rimorso di quel che ho perduto e la possibilità
continua a leggere...
Non troppo a lungo Luna può dire a Sole: splendo più di
Trasfigurando il giorno che sfiorisce, le biglie su cui inciampavamo, la collezione di ricordi inutili, preziosi, la quercia dai rami frondosi
continua a leggere...
Trasfigurando il giorno che sfiorisce, le biglie su cui inciampavamo, la collezione di ricordi inutili, preziosi, la quercia dai rami frondosi
continua a leggere...
La notte ha cristalli d'acqua - mi disseto - ma il ghiaccio non fonde subito - goccia a goccia - e nelle palme raccolgo il ricordo - di noi,
continua a leggere...
Sputa sul vento, poi col muso sporco sui vivi svolazza, in cerca di carogne. Carogne, sì, come
L'alba regala nuova vita, baciata dal chiar di
Non è tramonto: è morte violenta, sì, o
Vengano, signori, la calunnia non costa niente, il coltello affonda bene nel pensiero: grissino nel tonno, grossi no nel mondo. Vengano al
continua a leggere...
Ubriacarsi di snobismo come fosse un Corvo: sì, un corvaccio d'annata che gracchia sentenze né divine, né diaboliche: stridenti. Ma se
continua a leggere...
Di segni e di parole è fatto questo nostro amore: dei segni che hai lanciato, poi hai saputo cogliere e con gli occhi e il sorriso hai reso
continua a leggere...
Mi presento: Mattia Battistini, invece i figli presentò Cornelia un migliaio d'anni prima di Baldo degli Ubaldi quando, tra le altre, la Valle
continua a leggere...
Fa capolino il mare nelle giornate di sole: l'azzurro stempera gli affanni dell'animo e nelle striature affusolate degli scogli par di leggere
continua a leggere...
Non accettare caramelle dagli sconosciuti' e poi sorridere, perché saranno gli sconosciuti - giorni da vivere pelle a pelle - a dare a noi
continua a leggere...
Se un giorno rimarrò nelle tue calde stanze sarà perché avrai cinto la notte alle mie spalle. Arazzi di velluti adorneranno la mia carne da
continua a leggere...
Chi è senza pietra scagli il proprio peccato: bisogna ascoltare la piazza - piazza, bella piazza - anche quando è pazza. Il Family Gay...
continua a leggere...
Ero già in te prima di conoscerci: succhiavo beato i tuoi fluidi. Quando nacqui tu sorridesti: solo pochi mesi e ti ricambiai il sorriso.
continua a leggere...
Brilla il sole: io m'abbandono estatico all'idea di
Se attraverseremo la strada i nostri passi ci porteranno dove la pianta del riso ci nutrirà il cuore di colore. Ma se staremo fermi, la pianta
continua a leggere...
Dove volarono i colbacchi d'una rivoluzione mai stata rivelazione volano le colombe, le aquile, un aquilone e, purtroppo o per fortuna, ancora
continua a leggere...
Tu x1, io x2: risultati di un'equazione completa di secondo grado ma di prima scelta grazie alla b della tua Bellezza, alla a del mio Amore,
continua a leggere...
Quando la tua luce effonderà radiosa il mistero del suo bagliore e le tue parole abbracceranno l'orizzonte dei miei silenzi e contare le
continua a leggere...
E suonerò i tuoi capelli accordando le sopracciglia con le vibrazioni dei tuoi occhi. Ti carezzerò le ciglia vellicandoti i denti con un
continua a leggere...
Oltre il confine di queste spine fa capolino un altro giardino con rose rosse, non rose da rabbia, bisognose di terra, non della sabbia.
continua a leggere...
Questo tempo strappato che ci doniamo come le mani che vibranti intrecciamo non è in contrasto coi perché inseguiti, i sassi nelle scarpe -
continua a leggere...
Oggi prenderei a calci in culo anche la luna per vedere se va più su, così magari mi riporta un po' di vita solare, oppure per raddrizzarla, visto
continua a leggere...
Una sciocca shocka, scoccia ma Sciacca la scaccia, sfratta dalla fratta - fretta! - - fritta! - come frotta - frutta? - Brutta se la
continua a leggere...
Pensieri di cristallo fragili, preziosi mi prendono per mano, sensazioni vissute alla tua sorgente mi sfiorano il cuore, giochi di colori
continua a leggere...
1 2