Articoli per mese: Marzo 2008

Dell’Appennino son figlio inutile; quello che tace, per voler d’etico silenzio su quant’è di vero che sul sasso sia più profetico il
continua a leggere...
Non è giorno di festa: nel sole opaco sfuma il monte, vaga la mente altrove cercando nuovi spazi ed immagini d’anime legate a lastre di basalto
continua a leggere...
Piange lacrime di sangue il cielo per ogni vita usurpata - lacerata l'anima, il corpo strappato - e piange gocce di terra il suolo per ogni colpo
continua a leggere...
Felice Pasqua Lettore! Naturalmente Mal si coniuga questa attesa Che dispiega sintassi non agevoli … Curandosi soltanto dell’effettiva
continua a leggere...
GIOCHI Sì sono io… ma no, dai che non sono cambiato, sono sempre lo stesso, non ho poi fatto molta strada… del resto anche
continua a leggere...
Onde sbattono: l'acqua, dolce ai pesci, ad altri