Articoli per mese: Giugno 2008

In questa vita ci sono molti fiordi Nel cuore - ingressi Ma è fatto divieto ai ricordi di fuoriuscire …Sempre con me Ti ricordo sempre Sei
continua a leggere...
Ci facciamo un giro nei gironi? disse un girino a Girolimoni: girando girando come mamma rana giro` su una buccia di banana: cadde il principe
continua a leggere...
C´e` aria in cielo a Berlino, ce n´e` nel cielo sopra Berlino, c´e` la vita che ci hanno lasciato, c´e` il presente e ancora il passato. Ci
continua a leggere...
Vederti, sentirti, perfino averti e poi saperti -con niente- volar via sulla macabra scia d´un aquilone zoppo, del poco, del troppo, di un
continua a leggere...
Sto sospeso tra la primavera, la prima,vera
Non lo sapevi ma lo facevo per te, come una madre custodisce i sogni di un neonato, come un muratore, vessato e senza ribalta, con la malta
continua a leggere...
Brum, brum: strepita il battipalo a vapore e la sera rincaso sempre tardi, solo i miei passi lungo i viali. Una pentola in ebollizione:
continua a leggere...
Nel sottile equilibrio tra follia e consapevolezza il discrimine delle mie scelte: quelle che ti comprendono, ti escludono, come fiori lasciati
continua a leggere...
Sei un amore, primavera di Praga: mi vedi, I
Sono solo il riflesso delle volte benedette -maledettamente lontane- in cui ti sei specchiata nella mia anima disarmata con le stille di un
continua a leggere...
La luce conduce dove la strada, per la via, lascia una scia di felicità. E un bambino adorato e mandato da Dio fu chiamato "figlio mio". E
continua a leggere...
Bacio del sole, m'hai lasciato le guance colore
Fronde d'alberi carezzano l'anima di chi li
Crepita, fuoco, decreta decrepita la
Nubi nel cielo non portano sollievo. Solo
Nubi nel cielo non portano sollievo. Solo
Nubi nel cielo non portano sollievo. Solo
Il sole batte dove il freddo duole, così lo
E non sono forse io complice di quello che non do e non mi danno quando va a danno della vita reale o del bisogno d'un sogno, d'un ideale? Poi,
continua a leggere...
Guardando l'acqua penso che qualcosa sta cambiando
Il sorpasso del Fantasma d'amore fa Vita
Né mai vedrò veppiù dietro tali sguardi nitidi il timore mio lontano mi spinge a mirare la luna d'inverno gelida e sola. Fu solo
continua a leggere...
Resterò quello che sono, non ciò che
Questa di Marinella è la storia vera che scivolò da Millestorie a primavera ma il vento che la vide così soave dal mare la portò sopra una
continua a leggere...
La ginestra può sbocciare dove non c'è da
Trovo soltanto ciò che non cerco; perdo sole, luna,
C'è l'estate, ma c'è la scuola che dice: ok o
L'Occasione fa il ladro