UNA CHIAMATA è GIA IN CORSO

0
()

Lascrime sane di un pensiero costante ammalato, curarlo, la cura è persa, una cura oscura è la regola giusta, pensieri limpidi si sporcano, si confondono per volere di un solo ammalato.
Lacrime si versano con ostacoli mai persi, il gioco dell’ostacolo, un gioco anch’esso perso, ricercare, ricercare tutto ciò che è perso, impossibile trovarsi quando è un pensiero a perderti.
Arriva un secondo con presenza scarsa, è una chiamata non andata a buon fine è occupato, il secondo si ripresenterà giustificato, avrà lacune per la sua assenza, Il pensiero ammalato mai farà assenze.
Il gioco dell’idea sempre vittoria avrà.

Ti è piaciuta questa pubblicazione?

Clicca per valutare

Valutazione media

Vuoi essere il primo a valutare questa pubblicazione?

Se ti è piaciuta questa pubblicazione...

Ci dispiace che questa pubblicazione non ti sia piaciuta

Cosa non ti è piaciuto di questa pubblicazione?

Leggi anche  Polvere e Radici

Michela Fabiano

Nessuna descrizione.

Lascia un commento