Articoli per mese: Luglio 2012

Possibili addii di oggi Rievocano addii di ieri Dolorosi e insensati Alzando sguardo sento calore E nuove possibilità per i sensi
Per carità, quello che ho di fronte non mi sconvolge il senso estetico (e il mio, lo ammetto, è in grado di sconvolgersi molto facilmente!): questo
continua a leggere...
Seconda parte IERI  Incredibile, sto ancora male per te. Eppure non dovrebbe essere “finchè morte non vi separi”? Possibile che il mio
continua a leggere...
Ero a Sydney da nemmeno un giorno e quell’incredibile città mi stava già prosciugando. Mi aggiravo orrendamente sporca e stanca come un
continua a leggere...
Prima parte OGGI Te ne sei andato alle 18,02 - ora mortale. Io ti tenevo d’occhio da qualche tempo, sapevo che saresti arrivato. Non essendoci
continua a leggere...
E’il posto dove il latte grazie agli additivi supera il peso delle vacche, gli autisti il numero dei pullman i generali quello dei soldati
continua a leggere...
Siamo pietre in mezzo ai muri sui quali altri appendono spaventosi quadri che non capiscono ma qualcuno ha stabilito che  il loro prezzo
continua a leggere...