SOTTO LA PIOGGIA

0
()

Sotto pioggia battente, in macchina dai vetri appannati spiava a un portico mentre lei incantava una vetrina che beveva l’immagine e restituiva armonia sorridente alle luci cornice al risalto Chiese a se stesso se quell’amore poteva volare, trovò risposta dai tergicristallo impazziti imitavano due dita a confermare ferreo diniego Una pozzanghera al torbido restituiva riflessi di un cielo opprimente e percossa da pneumatici velava l’incanto di lei che si dilaniava nei cerchi d’acqua sospinti da gocce dispettose cadenti Pensò…in genere la pioggia lubrifica desideri di piombo in andirivieni sui binari dagli occhi all’anima assetata e stavolta pareva benzina a incendiare speranze in attrito Sciolse i cavalli al motore ma la velocità inseguiva i ricordi e allora si fece sorpassare in uno schianto, scaltro pilota il dolore vinse l’ultima gara ——————————————————- Da:Destini E Presagi www.santhers.com

Ti è piaciuta questa pubblicazione?

Clicca per valutare

Valutazione media

Vuoi essere il primo a valutare questa pubblicazione?

Se ti è piaciuta questa pubblicazione...

Ci dispiace che questa pubblicazione non ti sia piaciuta

Cosa non ti è piaciuto di questa pubblicazione?

Leggi anche  E non è il paradiso

michael santhers

Nessuna descrizione.

Lascia un commento