Vicini e lontani negli occhi e nel cuore

0
()

Gocce di fuoco e castelli in aria, castelli d’aria negli occhi, nel cuore, nella mente che mente a sé stessa e parla d’una promessa e darla vinta per finta o gioco ogni volta o per poco e intanto il tempo galoppa, ci inghiotte tra carezze, tra botte come fossimo vino in un’eterna sospensione di umano e divino che ci nutre l’ispirazione mentre la disperazione ci corre vicino.

Ti è piaciuta questa pubblicazione?

Clicca per valutare

Valutazione media

Vuoi essere il primo a valutare questa pubblicazione?

Se ti è piaciuta questa pubblicazione...

Ci dispiace che questa pubblicazione non ti sia piaciuta

Cosa non ti è piaciuto di questa pubblicazione?

Leggi anche  e vedo te

pecco

Nessuna descrizione.

Lascia un commento