Occhi di dolore

0
()

Appoggiata alla finestra, guardando la luna E le stelle che brillano.
Mi ricordo un bel giorno e voglio guardarti.
So, forse mi hai dimenticato e tu non vuoi ricordare di me Ma il mio cuore buono voglio incontrare di nuovo.
Mi piacerebbe essere lì e guardarti ogni giorno, Mi avvicino a te e addormento nelle tue braccia.
Voglio vederti nei miei sogni Arrivi da lontano, che mi accarezzi con lievi dolci baci.
Ma questi sono solo sogni, forse irrealizzabili.
E mi piace tra le righe Che tu trovi parole dolci.
dette dalla tua bocca, con un sorriso giocoso.
E sarà come nei sogni un amore indicibile.
Le stelle si perdono in un bagliore d’invidia.
I tuoi occhi, felici accarezzano il mio sguardo.
Diamo un regalo d’amore come non abbiamo mai fatto.
Cerchiamo di ottenere la felicità per tutta la vita.

 

Ti è piaciuta questa pubblicazione?

Clicca per valutare

Valutazione media

Vuoi essere il primo a valutare questa pubblicazione?

Se ti è piaciuta questa pubblicazione...

Ci dispiace che questa pubblicazione non ti sia piaciuta

Cosa non ti è piaciuto di questa pubblicazione?

Leggi anche  TRA FIGLI E GENITORI ... DIVERBI E MALUMORI

Acatava

Nessuna descrizione.

Lascia un commento