Articoli per mese: Marzo 2013

La differenza tra Califano e l'ex presidente-sultano è quella tra un gigante ed un nano
Randagio,con occhi lacrimosi  ove ai lati avvinghiati argentei  punti esclamativi,  grigi impolverati al vento  e rilucidi a pioggia
continua a leggere...
Sono il matto, il Joker,l'antiguru: capace di tutto, profeta di niente. Amo ma non so amare nel modo convenzionale; scrivo mentre cado, mi
continua a leggere...
In cielo parlavano di me  -Pochi riflessi le mie parole  coltivate per menti opache  ne è conferma leggere costui  disse Carducci  --Non
continua a leggere...
Ci sono Tenco e De André, Battisti, Dalla e Graziani, poi Bertoli, Lauzi e Gaber e Ciampi, Daolio ed Endrigo ed ecco arriva un altro grande:
continua a leggere...
Parve  bocciolo timido che si culla al primo vento e poi la vide inghiottita dalla porta girevole dell’albergo come orologio di vecchio
continua a leggere...
Cos'è che ci spinge a cercare le sonde per la dimensione  insondabile e a cavalcare le onde di un mare non
Pasqua, la Croce, il ladrone, l’indifferenza e quell’urlo inaspettato. Ricordo Eva come fosse ieri, bambina dai grandi occhi sparati addosso al
continua a leggere...
Tra ondeggianti cipressi  aghi di bilancia  tra noia e inganno sperato plana un corvo paracadutato da una placenta di cagna,  atterra sui
continua a leggere...
Qual è quella cosa che ci vuole moltissimo a trovarla e pochissimo a
Qui giace l'Ispettore Lafratta, nelle mie vesti in lumi e allori conclamati segugio d'infinite tracce tra infinite insidie risolsi tutti i
continua a leggere...
Chi ci blandisce ma vuole che noi strisciamo anziché volare ha colpa due volte e non solo non merita ascolto ma neanche
L'umanità è stanca e arranca. Ma la soluzione non è la bandiera
Pupille ali di farfalle vento al sorriso petali guardinghi a follie di marzo Danza di fumo su tacchi a spillo svanisce alle folate riappare
continua a leggere...
Che poi la vita sia un immenso gioco di specchi lo sanno tutti, perfino i vampiri, o chi, come Lugosi, pensava d'esserlo e mai uno specchio ha
continua a leggere...
Ti regalo una poesia Se vuoi Fanne buon uso Non la leggere al sole Ma sotto un pino dorato Non la leggere alla luna Non sa che farsene
continua a leggere...
Nel porto dove la natura  dipinse i suoi capricci migliori,  è mira d’occhi stracolmi in stupori  un panfilo,a distanza giusta  tra
continua a leggere...
Non si finisce mai di chiedersi se siano di più le gioie o i
in una selva di gridi come lepre braccata dal tuo incondizionato amore: . Tu che governi i cieli "bisogno" hai di me? . perché pungoli
continua a leggere...
Vide passare la vita lenta come  treno a vapore che mai  prese ...era già al capolinea con i suoi sogni pieni di incubi con nuvole nere di
continua a leggere...
Il vero "sacrificio" è quello per cui vi è un
Nelle prossime settimane vedrà la luce il nuovo LOP che porterà con se moltissime novità! Grazie a tutti voi che lo state leggendo, popolando di
continua a leggere...
Equità ,parola comunista da qui nacque in lumi ineguagliabili dell’Onorevole Bersani, Equitalia società addetta a riscossione  d’arretrati
continua a leggere...
E' quando c'è la coltre che bisogna dimostrare di sapere andare
--Posturati a pecora,Italiani mai s’indignano,solo fingono di farlo a milioni con lingue a pennelli a dipingere su deretani adulazioni
continua a leggere...
Il più delle volte chi si scandalizza non è tanto perbene quanto perbenista e non è morale, ma solo un
Nei fangosi fondali un’ostrica triste di non poter vedere il mondo sopra il mare recise una grande alga e vi s’adagiò sopra e questa
continua a leggere...
Non è di chi si rassegna, ma di chi
Alla dittatura preferisco la verdura, a un dittatore il
La fatica ripaga,  l'ortica  fa una
1 2 3 4