Rosaura

0
()

Ti volerò vicino al cuore dove più lontane nascono le nubi e sussurrando ti chiederò un ricordo un sorriso un sospiro un momento in cui celebravi la vita.
Ti volerò vicino per restituirti l’ombra so che non ti serve ora che calpesti il cielo ma ti riporterei indietro se potessi ….
indietro …..
al momento in cui bagnavi i piedi nel mare e asciugavi i capelli al vento a quando parlavi soave sorridevi e danzavi camminando …..
ti farei anche del male se servisse a riaverti qui ti direi che sei troppo bella e altera ma invecchierai come gli altri, ti offenderei se questo ti evitasse la notte farei di tutto di tutto per restituirti all’amore …..
Posso solo sussurrare al tuo cuore celeste di mamma ferita …..
ti dirò che andrà tutto bene e tu sorriderai con le tue labbra rosa.
Luciana Potenza 2 Maggio 2014

Ti è piaciuta questa pubblicazione?

Clicca per valutare

Valutazione media

Vuoi essere il primo a valutare questa pubblicazione?

Se ti è piaciuta questa pubblicazione...

Ci dispiace che questa pubblicazione non ti sia piaciuta

Cosa non ti è piaciuto di questa pubblicazione?

Leggi anche  L'esule foresta

Luciana Potenza

Nessuna descrizione.

Lascia un commento