morfis

0
()

Non nasco più in te.
Hai l’anima di pietra.
Mi hai mandato via la speranza e adesso…
Adesso giaccio in questa tomba murato dentro me, con ogni palmo, con ogni dente, con l’amore annegato nel gioco delle parole, e, non nato, il poema rode tacere.

 

Ti è piaciuta questa pubblicazione?

Clicca per valutare

Valutazione media

Vuoi essere il primo a valutare questa pubblicazione?

Se ti è piaciuta questa pubblicazione...

Ci dispiace che questa pubblicazione non ti sia piaciuta

Cosa non ti è piaciuto di questa pubblicazione?

Leggi anche  Esiste un luogo.

Danut Gradinaru

Nessuna descrizione.

Lascia un commento