Alla mia piccola Luce (che presto verrà)

0
()

Prima dell’alfabeto, vorrei insegnarti ad ammirare il fresco sorgere del Sole, dentro a un fiore.
Prima dell’estate, vorrei che tu vedessi la bellezza delle altre stagioni, vorrei che tu scoprissi l’inverno e scaldassi il tuo cuore con la sua neve, cosicché il gelo resti solo un’apparenza.
E poi, quando sarà la primavera, vorrei farti notare che nulla era morto nell’inverno, semplicemente era a riposo per poi ritornare.
Prima di essere troppo adulta, vorrei insegnarti ad essere bambina, a guardare ogni momento come se fosse nuovo.
Prima che diventi grande, vorrei farti sapere che nemmeno io sono perfetta; potrò sbagliare o farti male, ma non lo farò a posta! Spero che mi perdonerai.
In ogni momento, anche quando io sarò lontana da te, desidero ricordarti che ti voglio un bene così infinito, che viaggia superando i confini del tempo e dello spazio.
Ti voglio Bene, la tua mamma, Sara Conci.

Ti è piaciuta questa pubblicazione?

Clicca per valutare

Valutazione media

Vuoi essere il primo a valutare questa pubblicazione?

Se ti è piaciuta questa pubblicazione...

Ci dispiace che questa pubblicazione non ti sia piaciuta

Cosa non ti è piaciuto di questa pubblicazione?

Leggi anche  Ancor in me si effonde amore

Saretta Arcobaleno

Nessuna descrizione.

Lascia un commento