PENDOLARE

0
()

Sveglia presto ogni mattina…
devo andare a lavorare.
Su una macchina o su un treno…
il mio giorno inizierò.
Quanti viaggi ho già fatto…
e quanti ancora ne farò…
son pendolare e mai più mi fermerò.
Or che il viaggio è iniziato…
il sonno e la noia mi fanno compagnia.
Per distrarmi e non dormire…
poche cose posso fare.
C’è la musica, che mi rallegra…
un bel libro o il giornale…
posso leggere o sfogliare.
Attraverso il finestrino, il mio sguardo ormai è perso…
sto sognando, quel che ora vorrei fare.
Passan cose che ho già visto…
sembran tutte in movimento.
Una nuvola di mistero dalla terra sale…
fa sembrare il paesaggio, un sogno o un miraggio.
Sarà ancora lungo il viaggio, ma di certo arriverò.
Io per sempre, il suo ricordo, nei miei occhi porterò.
L.B.

Ti è piaciuta questa pubblicazione?

Clicca per valutare

Valutazione media

Vuoi essere il primo a valutare questa pubblicazione?

Se ti è piaciuta questa pubblicazione...

Ci dispiace che questa pubblicazione non ti sia piaciuta

Cosa non ti è piaciuto di questa pubblicazione?

Leggi anche  Conquisterà l'élite!

Lucia Borrello

Nessuna descrizione.

Lascia un commento