L’ASSASSINO SUL SEDILE POSTERIORE

0
()

Il mio nome è Clara e ho ventisette anni.
Sono un avvocato ed esco dal mio ufficio verso le nove di sera per andare ad incontrare il mio fidanzato, Fabrizio, Peccato che quell’uomo è violento.
Così ieri ho deciso di lasciarlo.
Ho appena finito di scrivere i miei appunti sul computer e ora sono pronta per tornare a casa.
:- Buona notte, Clara.- mi dice il capo con un sorriso.
:- Buona notte a tutti!- saluto facendo ‘ciao ciao’ con la mano.
Esco dall’ufficio e prendo le chiavi della macchina dalla borsa.
Poi mi accorgo di un particolare.
C’è un uomo che mi fissa, o meglio, che fissa la mia auto.
Ha i capelli neri e una folta barba color carbone.
Mi sento male e apro lo sportello velocemente, facendo attenzione a non sembrare troppo spaventata.
Parto a velocità supersonica e finalmente mi sento più tranquilla.
Ma quell’uomo mi sta seguendo con la sua automobile! Sento una paura gelida scorrere nel cuore e accelero, ansimando come un dobermann.
Attraverso tutta la città, sempre con l’uomo misterioso alle calcagna.
La paura non vuole andare via, il mio cuore batte all’impazzata e per poco non mi metto a piangere.
Poi mi ricordo di mio cognato, che fa il poliziotto.
Faccio bruscamente inversione e guido verso casa sua.
Finalmente arrivo e scendo dall’auto rischiando di finire con la faccia per terra.
:-Carlo! Carlo!- grido con il cuore in gola.
Lui esce da casa, spaventato, e mi chiede :- Che succede?- :- C’è un uomo che mi segue!- piango.
Intanto la macchina dell’uomo si era fermata.
Carlo va da lui e gli chiede, mostrandogli il distintivo :- Perchè la segui?- :- Stia tranquillo, volevo solo avvertire la signorina che c’era un uomo sul suo sedile posteriore.- Per poco non svengo dalla paura.
Apro lo sportello della mia auto e grido coprendomi gli occhi con la mano.
Steso, coperto di sangue dalla testa ai piedi, c’era Fabrizio.
Un coltellaccio spunta dal suo collo.
:- Voleva ucciderti, Clara.- dice Carlo :- Ma a causa della tua guida spericolata è morto.-

Leggi anche  L’omino allo specchio

 

Ti è piaciuta questa pubblicazione?

Clicca per valutare

Valutazione media

Vuoi essere il primo a valutare questa pubblicazione?

Se ti è piaciuta questa pubblicazione...

Ci dispiace che questa pubblicazione non ti sia piaciuta

Cosa non ti è piaciuto di questa pubblicazione?


cristoforo de vivo

Nessuna descrizione.

Lascia un commento