Tra la pioggia e il sole

0
()

Il mare s’impasticcia, mescola i grigi sotto le nuvole basse che coprono il cielo, lacerate da lampi a intermittenza come schizzi tracciati con mano non troppo ferma.
Accenni di luce quasi privi di senso e tuoni a distanza per frantumare il silenzio.
E mille pezzi di ricordi cristallizzati adesso volano via assieme al vento.
E’ una di quelle sere in cui si mette un punto alle cose che non sono servite a niente.
Finestre aperte sul buio che impasta tutto, e si ricompone poi il pensiero si riconduce al presente.
Come passare da una stagione all’altra in poche ore, sospesa a metà tra ieri e oggi, tra la pioggia e il sole, quando al grigio del mare si mescola colore.
Con gli occhi resi adulti dal tempo e dalle scelte ho solo una valigia che si svuota per essere riempita nuovamente.

 

Ti è piaciuta questa pubblicazione?

Clicca per valutare

Valutazione media

Vuoi essere il primo a valutare questa pubblicazione?

Se ti è piaciuta questa pubblicazione...

Ci dispiace che questa pubblicazione non ti sia piaciuta

Cosa non ti è piaciuto di questa pubblicazione?

Leggi anche  ho tenuto i tuoi pensieri

cleliamis

Nessuna descrizione.

Lascia un commento