L’INGRATITUDINE FA PARTE DELL’AMORE

0
()

(Ho seminato una rosa in paradiso, l’ho coltivata con impegno e amore, ma il giorno ch’è sbocciata mi ha deriso e con le spine mi ha trafitto il cuore !).

















… L’ho conosciuta, ch’era adolescente, ci aspettavamo fuori dalla scuola, quattordici anni, bella, sorridente, voleva sempre l’ultima parola ! Ci siamo frequentati per tre anni, con dei rapporti simili al normale, mi spiego meglio, … senza sciocchi inganni, riguardo al nostro amore sessuale,.
… lei non voleva aprirsi al sentimento, dicendo ch’era ancora minorenne e non voleva cedere al momento, desiderava l’attimo solenne, soltanto quando il sole più infuocato avrebbe acceso il cuore alla passione ! Così, io sempre più rammaricato restavo ad aspettare … col magone ! Stavamo sempre insieme con gli amici, d’estate si facevano le gite in comitiva e cantavam felici, giornate allegre, pur con qualche lite ! Però notavo, spesso, che il suo sguardo cercava gli occhi d’un comune amico, con un sorriso splendido, maliardo, … e lui è diventato il mio nemico ! Pian piano quel malefico sospetto, s’è tramutato in logica certezza, vedevo la mancanza di rispetto in ogni, seppur lieve, sottigliezza.
Ferito, offeso e punto nell’orgoglio le ho gridato in faccia il tradimento ed ella mi ha risposto: “Non ti voglio ! Per te non provo più quel sentimento di prima, quando ancora adolescente desideravo di sentirmi grande, con te io mi sentivo sofferente e mi facevo un fiume di domande … Adesso sono donna ed il mio istinto mi spinge verso nuovi desideri, tu resterai l’amico sempre avvinto nel cuore e, soprattutto, nei pensieri !”.
Con gli occhi chiusi e il cuore addolorato, … mi son girato … e me ne sono andato !!! .

Leggi anche  SALDI DI FINE STAGIONE II

Ti è piaciuta questa pubblicazione?

Clicca per valutare

Valutazione media

Vuoi essere il primo a valutare questa pubblicazione?

Se ti è piaciuta questa pubblicazione...

Ci dispiace che questa pubblicazione non ti sia piaciuta

Cosa non ti è piaciuto di questa pubblicazione?


Sergio Garbellini

Nessuna descrizione.

Lascia un commento