Articoli per mese: Marzo 2014

Apro la porta ed entro nel locale. Il ragazzo mi guarda con aria interrogativa. -Piega e taglio- Mi indica un lavandino in fondo alla sala. Lo guardo
continua a leggere...
Oggi parliamo di corpi, di icone e di Santi. A onor del vero bisognerebbe partire dai tempi della Controriforma, di Paolo III e del Concilio di
continua a leggere...
La pioggia aveva iniziato a cadere sulla folla quando all’interno si levava il 'Veni Creator' e la processione si allontanava dalla Cappella
continua a leggere...
E poi c’è quella storia delle anime che si riconoscono ma non si dichiarano. Timide timide si corteggiano. E tacciono perché lo sanno che è
continua a leggere...
La corsa... è forse l'unica droga che fa sicuramente
Siamo fratelli maggiori, minori e figli unici. Siamo donne e uomini, Siamo di un’altra generazione, ma una ad una ci hanno toccato tutte e tutte
continua a leggere...
Accompagno la luce con un bacio al sole Aspetto la notte vestire la luna di stelle Guardo il cielo negli occhi il mio pensiero avvolto prigioniero
continua a leggere...
In questo paese per tutta la settimana giocano -I padri coi palloni Le mamme a raccontare palle I figli con le palline Gli allenatori a ruotare
continua a leggere...
Foglia caduca, dal verde chiaro a tante sfumature fino al giallo,marrone e poi nel vento va a perdersi e sul ramo orfano, invisibile certezza
continua a leggere...
Vedere oltre il mare. Ascoltare, ascoltare. Sciogliere sale, nel mare. Aspettare. Noci di sogni, scaglie di vetro. Leggere
Agosto, cella di sicurezza numero dodici della questura di Cadice, caldo soffocante, zanzare che sembrano elicotteri, quattro metri quadri da
continua a leggere...
Bello essere single. Mangi quello che vuoi, come e dove vuoi. Metto i sofficini in forno. Sono quelli col ripieno alla piazzaiola: pomodoro,
continua a leggere...
E ancora il mondo gira e io sto qui immobile a scrivere frasi che unite insieme fanno una cosa chiamata poesia ma la vita va avanti e la gente
continua a leggere...
Ineffabile verità ti troverò nei meandri dell'impossibile impossibilità, ti troverò significato delle cose, lunghe ore e grandi unite e formaste
continua a leggere...
La donna uscì dalla costola dell'uomo, non dai piedi per essere calpestata, né dalla testa per essere superiore. Ma dal lato per essere uguale,
continua a leggere...
Le margherite son sbocciate e le rondini sono tornate Il sole riscalda il cuore e io mi sento pieno d'amore. La natura mi chiama a giocare ed io
continua a leggere...
Fantozzi..... e gli sci ..veri come avrete capito ,con la neve ho una certa dimestichezza fin dai tempi lontani..ma è solo verso i 20 anni (saremo
continua a leggere...
ragazzi..credo di avere una grave malattia (anche Paola).....oppure siamo Fattozzi e Pina.....ma ditemi voi. Oggi pomeriggio piscina su consiglio
continua a leggere...
è si la neve a Cortina ..ha creato qualche problema come si dice..hai VIP.. ma anche i Fantozzi come me..qualche esperienza interessante con la neve
continua a leggere...
Questo vasetto di marmellata cotogna col nastro azzurro tutto arricciato mi ricorderà Paolo. Avrà cercato in collina fra i rami trascurati
continua a leggere...
Se c'è un posto che vorrei far riemergere dal passato quello è il mio canale!! Salterebbe fuori da sotto Viale Randi come quei mostri ,in certi
continua a leggere...
Roma è lontana ma il suo peggio è nell’aria di paesi ove Dio abdicò e il reggente fece trame per rendere gli stupidi sovrani Il proprietario di
continua a leggere...
Con orecchie a bandiera dismessa e la coda a cerchio in alto il cane meteorologo del vecchio che disse scrutando il cielo,pioverà e la bestia
continua a leggere...
La prima volta che andò al mercatino era un freddo pomeriggio di febbraio. L'aveva deciso su due piedi, lasciando senza una spiegazione sua moglie
continua a leggere...
Questo strano Natale di caparbi silenzi, di malate paure, questo assurdo Natale sconfitto -chiusi tra quattro mura fuori piove- ci ha scoperti
continua a leggere...
Quando è poesia? Quando ti siedi alla dolce luce dell’aurora e mite lentamente scrivi? Oppure quando Il fulmine ti illumina Il pensiero?
continua a leggere...
(fuori da un periodo depressivo) vade retro male di vivere nuova luce di orizzonti leggo nello sguardo dell'anziano sottobraccio nella macchia di
continua a leggere...
Un asino e un leone accantonarono classe sociale per percorrere impervia discesa senza farsi male, con patto di ferro convenirono aiutarsi a vicenda
continua a leggere...
Affamata al punto d'aver quasi cecità una volpe,scorse in un fitto cespuglio due grossi frutti neri,maturi e senza pensare,al cervello parvero
continua a leggere...
Raramente un tempo i contadini andavano dal fotografo a chiedere una -tale e quale- ovvero una foto e quando costretti da legalità si mettevano
continua a leggere...
1 2 3 4 5 6