Articoli per mese: Giugno 2014

Ti porterò con me Sarai con le foto, le cartoline, i biglietti d'auguri Dormirai in fondo all'anima come nella tasca di una borsa dimenticata
continua a leggere...
Ulula fortemente l'ambulanza che porta con urgenza all'ospedale una povera donna in gravidanza affetta, per di più, da un brutto male. Con lei la
continua a leggere...
Avrebbe dovuto gridare, come fanno tante, come fanno tutte. Con il muso strafottente che separa la donna che vedi dalla donna che veramente è, e non
continua a leggere...
Come un piccolo fiore si nasce sal seme, dalla Terra, dal buio. Come un fiore si cresce, ci si scopre, ci si innalza, ci si solleva. Come un fiore
continua a leggere...
Ho attraversato le vie del dolore permettendogli di penetrare dentro me. Esso mi ha posseduta, sono stata dolore; solo così ho potuto trarne il
continua a leggere...
Cari Autori, sì è conclusa ieri l’ultima parte del Primo Concorso Letterario a premi di LOPcom. A breve renderemo noti i nomi degli Autori che
continua a leggere...
Perde il sangue nero un violino gettato all'acqua e rimango io, labbra rosse pizzi di pelle organze celate misteri di destini bruciati. Ma cercami
continua a leggere...
I Ottenebrati dall’ammiccante fulgore del sogno Troppo umano ansimante desiderio di carne e denaro Biologico viscido orrore Praeter omnia
continua a leggere...
I fogli sono finiti la parola aleggia sui miei bersagli c'era una voce sudicia ora un lamento di piacere Non voglio scrivere più di perdono e
continua a leggere...
Glabro e scivoloso è il mio cranio refrattario alle tue dottrine vortice di moniti oltraggiosi è la mia bocca pronta a formularli impavida Guardati
continua a leggere...