Articoli per mese: Giugno 2014

Ti porterò con me Sarai con le foto, le cartoline, i biglietti d'auguri Dormirai in fondo all'anima come nella tasca di una borsa dimenticata
continua a leggere...
Ulula fortemente l'ambulanza che porta con urgenza all'ospedale una povera donna in gravidanza affetta, per di più, da un brutto male. Con lei la
continua a leggere...
Avrebbe dovuto gridare, come fanno tante, come fanno tutte. Con il muso strafottente che separa la donna che vedi dalla donna che veramente è, e non
continua a leggere...
Come un piccolo fiore si nasce sal seme, dalla Terra, dal buio. Come un fiore si cresce, ci si scopre, ci si innalza, ci si solleva. Come un fiore
continua a leggere...
Ho attraversato le vie del dolore permettendogli di penetrare dentro me. Esso mi ha posseduta, sono stata dolore; solo così ho potuto trarne il
continua a leggere...
Cari Autori, sì è conclusa ieri l’ultima parte del Primo Concorso Letterario a premi di LOPcom. A breve renderemo noti i nomi degli Autori che
continua a leggere...
Perde il sangue nero un violino gettato all'acqua e rimango io, labbra rosse pizzi di pelle organze celate misteri di destini bruciati. Ma cercami
continua a leggere...
I Ottenebrati dall’ammiccante fulgore del sogno Troppo umano ansimante desiderio di carne e denaro Biologico viscido orrore Praeter omnia
continua a leggere...
I fogli sono finiti la parola aleggia sui miei bersagli c'era una voce sudicia ora un lamento di piacere Non voglio scrivere più di perdono e
continua a leggere...
Glabro e scivoloso è il mio cranio refrattario alle tue dottrine vortice di moniti oltraggiosi è la mia bocca pronta a formularli impavida Guardati
continua a leggere...
Mi son sposata a soli sedici anni ed ero incinta già da sette mesi, il primo matrimonio … quanti affanni e quanti sacrifici disattesi. … Ma
continua a leggere...
Mi sono ritrovato in Paradiso a passeggiare nel celeste viale, lorquando una ragazza, all’improvviso, s’è fatta incontro, in modo assai
continua a leggere...
Bambini uccisi sulle strisce bianche da macchine che sfrecciano veloci, si beffano del codice stradale … … e lascian sull’asfalto i corpicini
continua a leggere...
Attraverso il viale, il freddo è dolce sulle guance. Le foglie cadute non sono morte ma adulanti note d'Autunno, persino il canto degli uccelli si
continua a leggere...
Dal cielo nella notte scende un pianto e tra me dico: 'Chi piange lassù? È un angelo che piange e piangi tu che ascolti da lassù il mio cuore
continua a leggere...
Come, da sempre, è cosa risaputa che il suono della musica è l'essenza, così anche, quale legge ch'è vissuta, il Credo della fede è la potenza.
continua a leggere...
Sulla mia tomba voglio che sia scritto che sono stato forte nella vita, in quanto ho proceduto sempre dritto ducendo fino in fondo la partita.
continua a leggere...
- Esci anche stasera? – La domanda venne formulata da Pablo con una certa speranza. - Ho una cena di lavoro, te l’ho detto ieri. – Rispose
continua a leggere...
Un dialogo silenzioso che riempie le sue lacune con idee bollente e chiare dove ognuno ha qualcosa da dire o da compilare, ma nessuno non risponde
continua a leggere...
Non c'è amore senza di te. Il cuore, una grande palla di fuoco che grida fiammeggiante. Senza eco, senza rabbia; soltanto dolore. Non c'è
continua a leggere...
Il clamore dell'ombra già rivela spirali d'uragani nell'arrossarsi di nuvole troppo lontane Una mano una voce nell'inesausta febbre risplendendo e
continua a leggere...
La donna che possiede un bel “di dietro” può dirsi veramente fortunata, perché dovunque passa, ad ogni metro, gli uomini le allungano
continua a leggere...
Campane a morto ! Lungo la vallata, risuonano i rintocchi in modo lento. L’ostetrica Giuliana se n’è andata … ha chiuso gli occhi senza alcun
continua a leggere...
Cercavo una badante a tempo pieno …, mi son recato presso un’agenzia e c’era l’impiegata con un seno …. … (avrei portato lei a casa mia
continua a leggere...
Inseguimi pure felino possente, inseguimi fino alla millesima alba che ho visto solo di notte. Esplora quest'anima che si veste di rumore. Fammi di
continua a leggere...
Bolle l'aria sulle macchine custodie di anime vendute al diavolo per andare al mare lavatoio di deliri addomesticati durante l'anno Recitano mantra
continua a leggere...
Non provare a contare i miei sospiri sono talmente veloci e frequenti che confonderesti il rumore sporco di fumo con il mio ansimare forte. Ti chiedo
continua a leggere...
gelato sciolto il mio mondo sognato tra le mie
di luce io schiuma di mare tu fulmine di terra noi
sola nell'urlo sul tatami di foglie la luna un
1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19