Articoli per mese: Giugno 2014

Acerba distanza dei sensi, nell’elettrodo carico di nervature inquiete mastico barbari presenti nell’oscuro futuro di un passato carente. E se
continua a leggere...
Parole spente nel singhiozzo di vita rotte da urla disperate nell'onda gelida della morte. Impossibili d'arrivare, dove l'amara coscienza, si
continua a leggere...
Insegnami tu come si ama senza soffrire, senza sentire i battiti inesorabili di un cuore malato d'amore. Insegnami tu ad avere quella passione che
continua a leggere...
Ho incontrato un'angelo nei pensieri l'ho stretto a me, mi ha detto ti voglio bene ma non chiedermi perchè. E forse il suo sorriso ho forse gli
continua a leggere...
Vorrei essere il giorno che nasce buoni propositi avrei per l'amore, non per un giorno ma anni a venire e fatto di melodia il mio cuore. Vorrei
continua a leggere...
Sorridono sui monti gli alti faggi, cantano in mare l’onde schiumeggianti, il sol li sassolini fa splendenti, rosso sul mar tramonto di suoi
continua a leggere...
SENSAZIONI Il cielo sta piangendo sotto le sue lacrime il tuo volto si bagna. I tuoi occhi silenziosi lascian scivolare gocce di nostalgia per
continua a leggere...
Dudù è arrivato in Italia da qualche mese per cercare lavoro. In Marocco ha studiato da elettricista, ma si adatta a far di tutto. Abita nella
continua a leggere...
Quando lontana sei e solo vivo lasciami credere che qui sei: animati sospira e dammi respiro. Si..ecco nell'incanto che ti incarna oltre la finestra
continua a leggere...
Ore tracimate dal nostro petto quasi un pensiero fuori onda che s’inerpica sul capezzale della nostalgia. Mi si dipinge pure il naso con il freddo
continua a leggere...
Dapprima mi sembrò che si tenesse il braccio con la mano dell’altro braccio, tenuto dietro la schiena, poi vidi quella mano muoversi come in una
continua a leggere...
Pensava a come aveva cucinato i paccheri ed era contento, sì, perché erano venuti proprio bene. Il sugo era venuto bene: era gustoso e sapeva di
continua a leggere...
Non c'è nessun atto più buono di quanto lo sia il perdono. Chi sbaglia potrà pur contare su chi lo saprà perdonare. Colui che perdona è
continua a leggere...
Da quando sono nato non ho avuto il modo per poter andare a scuola, per cui ho fatto quello che ho creduto senza che abbia mai letto una parola. Non
continua a leggere...
Da quando sono nato non ho avuto il modo per poter andare a scuola, per cui ho fatto quello che ho creduto senza che abbia mai letto una parola. Non
continua a leggere...
Quel giorno mi chiesero se credessi nell'amore. Sorridendo risposi d'aver bisogno di credere nell'amore. Perchè ho vinto la battaglia contro
continua a leggere...
The ladder, built by rays of sunlight placed one on the top of the other, emanated kaleidoscopic glares. It climbed up to the top of a very high
continua a leggere...
E quella sera voleva spazio per dirglielo, anche sotto la pioggia. Per una volta essere sincera, e dirgli che aspettare non è una
continua a leggere...
Non saremo mai delle cose che aspettiamo, ma solo il gusto di un'idea. Il tempo ci infrange al sole e noi illusi come la scrittura graffiamo la pelle
continua a leggere...
“Ho visto un topo entrar dalla finestra, dapprima s’è nascosto sotto il letto, ma, poi, è uscito, s’è diretto a destra e s’è infilato
continua a leggere...
Ho chiuso gli occhi e … ho visto un nuovo mondo coi popoli abbracciati sul confine, sorrisi, baci, … un vivere giocondo, in pace e con la gioia
continua a leggere...
(in dialetto romanesco) Trovai posto sur tetto der vagone, ma er controllore disse: “Mo’ te méno se subito nun zompi giù dar treno …!” …
continua a leggere...
È assai duro a stare lontano dal mio paese ché da piccolo spensierato ci son cresciuto giocando insieme ai miei più cari amici che per tutta la
continua a leggere...
Ecco che arriva Lunedì… e lo stress è già qui. Non abbiam voglia di ricominciare… nel nostro letto vogliamo stare. Quanto stress…dobbiamo
continua a leggere...
Scrivo una poesia e la lascio andare dove nessuno la vede e ognuno può ritrovarla nella volta del cielo tra galassie profumate. Mi faccio luna
continua a leggere...
Imprendibili lucerne lumeggiano il mare di notte solcando lentamente le onde in un continuo andare e tornare come l'ombra di noi stessi, ripetuta sul
continua a leggere...
Salute a te o vento armonia vagabonda di mormorii, musicale voce lamentatrice che vieni da lontano e animo ridai a moribonda aria! Hai mugghiato tra
continua a leggere...
Da nove bocche fluisce acqua sulfurea né cola né sbava su pietre ingrommate dal fogliame che quasi la nasconde trapela qualche raggio dorato. Ne
continua a leggere...
La violenza di Dio. Dio appare sulla rete sotto forma di palla di fuoco e dico “ Ecco Dio!” a bruciare i vivi e i morti non avrà pietà del
continua a leggere...
Per sempre, per sempre desidero esserti amico, senza inganni e falsità, nella gioia e nel dolore, in solitudine e povertà, amico è sinonimo di
continua a leggere...
1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19