Articoli per mese: Novembre 2014

In una vita non puoi essere tutto, essere tutti puoi essere soltanto te nella maniera in cui nasci nella maniera in cui vivi per diventare poi, solo
continua a leggere...
Era il giorno diciassette di un anno qualsiasi Nella tenuta del Barone Gatton De Gatton di Gattinara ormai ceduta con storico mercanteggiare che
continua a leggere...
Non basta aspettare l’aurora perché il sole sorga davvero non basta graffiare la roccia per trovare un diamante a volte sembra inutile
continua a leggere...
Quanta gente perduta nelle nebbie di una foto: uomini consumati, passati, anche trapassati ma tenuti in vita dal ricordo. Di nessuno di loro
continua a leggere...
Per bacco disse il Barone Pece Delle Pertiche il conto in banca sempre più risicato sta andando tutto a pu....e al che rispose la moglie Contessa
continua a leggere...
AMORE MIO TI PERDO, GIU’, NELL’ABISSO DELLA NOIA DI UN QUOTIDIANO PIACERE. NON TOCCARMI PIU’NON GUARDARMI MENO ANCORA BACIAMI. PRECIPITO E TU
continua a leggere...
Azzurro e marrone si dividono il silenzio suonato dalla sabbia, ogni granello anima vagante a plasmarsi all'infinito Bocche di Tuareg fasciate a
continua a leggere...
Bianchi veli nascondono e svelano la luna in un capriccio di vapori, danza celtica di cobalto e polveri.
continua a leggere...
Com’eravate belle, mie rose, petali radianti di cielo: ora ci dissolviamo nel vento come profumo con le nostre
Estratto. Cosa vedo e cosa sento nel mio uragano: rilevo sempre più spesso l’ormai famoso martirio di San Me Stesso. Forza, avanti, tutti in
continua a leggere...
Sonetto classico in vernacolo sanvitese con relativa traduzione: No' ssempri hannu bashtatu li paroli pi putì' 'sprimiri ogni sintimientu e, pi
continua a leggere...
La strada,uno spago a legare colline e lontano si scorgeva un berretto amaranto con grazia posato dal cielo, tegole,dossi al salto d'uccelli,
continua a leggere...
Sai, non so se la mia si possa chiamare scelta o rivalsa o cos’altro. Io so che quella notte che fu fatale alla brava ragazza che ero mi corrode
continua a leggere...
passano uguali minuti e secondi di un tempo che guardo che invoco che
Il bleffardo s'inebria non di rado sorride sicuro e accademico nel dire nel gestire a chi l'ascolta incredulo chi non lo ascolta torpido chi non
continua a leggere...
Ti ho sognato ancora una volta al ridosso del sole forse era solo l’illusione di un’ immagine di te che guardavi verso la luce del Nord- così
continua a leggere...
Scrivimi col cuore insegnami a sorridere dimmi per te quante parole valgo Quante parole valgo Giuseppe
Ognun di noi si pone la domanda: 'Ma ci sarà qualcuno che ci ha fatti?'. Ci smidolliamo tutti come matti, ma la risposta sempre ci rimanda al
continua a leggere...
Politici, cibi genuini cure dimagranti lampade abbronzanti esotici viaggi vestiti griffati ville,gioielli,party -Qualcuno dirà è normale hanno
continua a leggere...
Riducevo i giorni a brandelli, come si fa con gli stracci vecchi, uno dopo l’altro. Li facevo colare di parole e finte illusioni, come quella
continua a leggere...
Angolo onirico di pace e miseria pietra lucida immacolata dalla effimera essenza eppure così gradevole alla vista all’olfatto, muschio di
continua a leggere...
La donna è uno stranissimo elemento dotato di bellezza e seduzione, che muove col suo dolce portamento la nostra animalesca tentazione. E, quando,
continua a leggere...
La prima cosa è l’ombra del tempo che avvolge i cippi e sussurra alle cose. Poi viene il mondo che gira e s’allontana ogni giorno di più nei
continua a leggere...
Sonetto caudato in vernacolo sanvitese con relativa traduzione: 'Na vota, quannu nc'era tanta fami, tineva ognunu la fatìä sova; ci lu villanu,
continua a leggere...
Un amico è una gemma rara e preziosa. Un amico è come una coperta che ti avvolge e ti riscalda nei momenti difficili. Un amico assaggia il tuo
continua a leggere...
Darei tutte le mie parole e i sudati guadagni per tornare al tempo della felice incoscienza quando sorriderci era anelito dell'anima, non una
continua a leggere...
Sotto specchi di cielo ubriacati dal vento i vecchi ancora incombono allentando le corde che li tengono ancorati alla sabbia C'è troppa quiete e il
continua a leggere...
Ho trent’anni senza sapere come ci sono arrivata per volere di Dio mi viene da dire o forse perché mi aspetta dell’altro probabilmente perché
continua a leggere...
Qualcuno creò l' Universo la terra , le stelle , l'azzurro del cielo il colore blù del mare è arrivò Lui,,,, Coi suoi occhi disincantati di un
continua a leggere...
il tuo ampio sguardo trapassa le mie bugie non so io arrossire
1 2 3 4 5 6