Eravamo insieme

0
()

Eravamo insieme  in quel braccio di mare cercando gli occhi amati Rubando la bocca, col naso incollato al collo.
Avevi il mio stomaco  chiuso nel pugno e la tua vertigine nel mio grembo.
Quale sogno sognavamo? Quale romanzo da scrivere insieme? Navigavamo a stento, la nebbia come timoniere.
Ora è il sole ad asciugare le nostre vele.

Ti è piaciuta questa pubblicazione?

Clicca per valutare

Valutazione media

Vuoi essere il primo a valutare questa pubblicazione?

Se ti è piaciuta questa pubblicazione...

Ci dispiace che questa pubblicazione non ti sia piaciuta

Cosa non ti è piaciuto di questa pubblicazione?

Leggi anche  GLI HA TAGLIATO IL PENE, MA GLI VOLEVA BENE !

Marina Franzel

Nessuna descrizione.

Lascia un commento