RAMMARICO

0
()

Il tempo una ruota in salita rifiuta il capolinea del dolore e a metà strada fiacca chi la spinge lo travolge e si prende la discesa Ho scritto poesie per ogni anima e qualcuna l’ho tradita nel leggerla era la mia Gli occhi assoldati dai pensieri molte volte hanno riso prostituendosi coi sogni e la parcella un sogghigno per ogni dente Gli amori in bella copia sgorbi d’ombre sui muri e a distinguerle il distacco con spada di luce Il rammarico insegue il futuro e per fermarlo come croce a vampiri il ricordo in una foto Sono stato sempre me stesso e in metamorfosi ad avere i vostri sguardi per rubarvi la vita mentre la mia ormai acqua ove provavate i colori ognuno alla propria maschera —————————————— Da:Sorrisi Pignorati www.santhers.com

Ti è piaciuta questa pubblicazione?

Clicca per valutare

Valutazione media

Vuoi essere il primo a valutare questa pubblicazione?

Se ti è piaciuta questa pubblicazione...

Ci dispiace che questa pubblicazione non ti sia piaciuta

Cosa non ti è piaciuto di questa pubblicazione?

Leggi anche  Parole, mio legaccio infinito

michael santhers

Nessuna descrizione.

Lascia un commento