FINE DI UNA BELLA AMICIZIA

0
()

Mi misi a letto un quarto a mezzanotte, in preda a una terribile stanchezza, però, non chiusi occhio, quella notte, perché nel cuore c’era l’amarezza ! .
La sera stessa avevo litigato con una donna, splendida, sincera, che, con il tempo, ha sempre dimostrato di essere un’amica-consigliera.
.
Ma dopo tanti anni di amicizia, di tenera e cordiale simpatia, nel cuore, m’è arrivata una notizia: “mi stavo innamorando alla follia!”.
.
Appena gliel’ho detto, s’è infuriata! “Le stavo malamente rovinando un’affezione bella, coltivata e il mio progetto era assai nefando!”.
.
In tutti i suoi discorsi, mi diceva che lei desiderava tanto amore e, che, nel suo futuro prevedeva un uomo che le avrebbe aperto il cuore! .
Ho sempre condiviso i suoi pensieri basati su programmi sacrosanti e conoscevo tutti i desideri, … per questo che mi sono fatto avanti! ..
Perché provavo un sentimento vero, vedevo in lei la donna della vita e quando gliel’ho detto, ero sincero, … non era una ‘sbandata’ di sfuggita! .
Dal suo rifiuto … ancora ci sto male! Purtroppo, l’amicizia s’è incrinata, perché, è cosa ovvia e naturale, che la sincerità si sia annebbiata! .
Ci soffro! Ed ogni volta che la guardo, io cerco nei suoi occhi un qualche cosa che sciolga quel tremendo baluardo e la convinca ad esser la mia sposa! .
Ormai, s’è generato un vero nodo e preferisco … rompere con lei, piuttosto che soffrire in questo modo, perché, … o prima o poi, … ne morirei!!! .


Sergio Garbellini

Nessuna descrizione.

Lascia un commento