I FRATELLI CAIROLI (La Storia li ha coperti di gloria)

0
()

Senza un grido, né un gèmito Enrico, il maggior dei fratelli, cadeva, cinque palle di fuoco nemico, trapassato gli avevano il cuor.
.
Ed in mezzo al pugnace fragore, con il sangue che a fiotti scendeva, trovò ancora la forza e l’ardore di chiamare il fratello minor.
.
Ma il fratel non udì la sua voce, perché al suolo supino giaceva, lo trafisse il combatter feroce del tedesco, nemico invasor.
.
Ed allora, s’alzò con la bile …, … quando vide, per terra, supino, il fratel che stringeva il fucile ed i lembi del bel tricolor.
.
Ma le forze gli vennero meno e ricadde sul proprio fratello.
Su quel verde, sperduto terreno, sol due corpi, rimasero allor.
.
… Un soldato sul campo li vide e distese la nostra bandiera su quei corpi distintisi al fronte e ben degni d’un premio al valor.
.
I fratelli Cairoli, gli eroi d’un’Italia lontana nei tempi, una pagina ricca di gloria e la Storia li celebra ancor.
.

Ti è piaciuta questa pubblicazione?

Clicca per valutare

Valutazione media

Vuoi essere il primo a valutare questa pubblicazione?

Se ti è piaciuta questa pubblicazione...

Ci dispiace che questa pubblicazione non ti sia piaciuta

Cosa non ti è piaciuto di questa pubblicazione?

Leggi anche  fine d'anno

Sergio Garbellini

Nessuna descrizione.

Lascia un commento