Vago per la città

0
()

Vago per la città e scorgo terrore e violenza camminare fra la gente.
La paura è dentro ognuno di loro, le ferite dei loro cuori urlano vendetta: ‘E’ giunto il momento di porre fine a questa vita di morte!’ Il terrore e la violenza sentono queste grida e soccorrono i loro cuori.
Viziosamente si chiude un cerchio.
Dall’amore nasce dolore e al dolore si unisce la paura, e l’odio, amalgamando tutto, prevale nell’uomo.
Osceno esito del divenire dei sentimenti, e ben poco possiamo per combatterlo.
Dobbiamo subire e accettare come passivi sodomiti tutta la cattiveria e l’odio che ci navigano intorno; non è possibile!

 

Ti è piaciuta questa pubblicazione?

Clicca per valutare

Valutazione media

Vuoi essere il primo a valutare questa pubblicazione?

Se ti è piaciuta questa pubblicazione...

Ci dispiace che questa pubblicazione non ti sia piaciuta

Cosa non ti è piaciuto di questa pubblicazione?

Leggi anche  Oltre

La Suerte

Nessuna descrizione.

Lascia un commento