Articoli per mese: Ottobre 2015

Dei tre romanzi di Svevo, Una vita mi sembra quello meno entusiasmante, il che non significa che non sia comunque un prodotto di ottima fattura. Di
continua a leggere...
andare come su cocci la pelle dell'anima tesa come tenda oltre le stanze viola della mente vedere infine quel male oscuro uscire dal tuo specchio e
continua a leggere...
Avevo poco più di qualche mese, succhiavo il latte dalla sua mammella, lei mi guardava ed era assai cortese, io la fissavo, … ma quant’era bella
continua a leggere...
Entrò la nuova, splendida modella ed il pittore ne apprezzò le doti: perfetta, statuaria, bionda, bella, con gli “attributi” in tutti i
continua a leggere...
Ncielo s'è spase nu lenzuolo niro chiòve primma nu poco po' assaje 'a stanza s'è fatta scura 'e gelata. I' vi sento penziere mieie ca nun
continua a leggere...
Quando ho scritto questa mia inverosimile storia? Con quale penna e dove? Su di un banco di legno con inchiostro e calamaio oppure in aula magna
continua a leggere...
Alle cinque della sera non si beve lo spumante, con lo stomaco a digiuno ti stordisce in un istante. Alle cinque della sera non c’è tempo per
continua a leggere...
Sta nelle sabbie mobili da un pezzo …, però nessuno tende mai la mano ! Eppure basterebbe un solo attrezzo per riportarlo in salvo piano piano !
continua a leggere...
Durante la partita di pallone, tra Roma e Lazio, alcuni spettatori, si sono prodigati con passione, cantando e denigrando con dei cori razzisti
continua a leggere...
“Il tuo nome e cognome son famosi e quando appari, là, in televisione, ti guardo con propositi amorosi e provo una morbosa ammirazione! In
continua a leggere...
Creature che nascono, nascono ovunque grazie all’amore di un sottobosco,di un’erba umida, grazie al nutrimento di un pensiero profondo e di una
continua a leggere...
T’ho vista in chiesa accanto a tuo marito, con il vestito bianco, con il velo ed un sorriso dolce, colorito, lo sguardo teso pel dovuto zelo. Un
continua a leggere...
L’agente di custodia aprì la cella, chiamò il detenuto Giorgio Orzato e disse, con la voce a “canzonella”: “Ti è stato riassegnato
continua a leggere...
Se un gufo, di notte appollaiato canta insistente sul vostro comignolo vi sta solo ricordando amichevole che andate a dormire troppo presto Se un
continua a leggere...
Scheletri spolpati dal latrare i rami degli alberi o anemiche vene di sogni rifiutati dal cielo Voci unte scivolose incontrollate sfuggenti al rombo
continua a leggere...
I ricordi non hanno voce. I ricordi hanno cuore. I ricordi hanno un vortice di malinconia. I ricordi abbracciano la memoria seduta sulla nostra
continua a leggere...
C’è solo una bilancia nota al mondo, è quella che appartiene alla Giustizia, però, da tempo, in modo inverecondo, è stata manomessa con
continua a leggere...
La trasmissione del “Grande Gemello”, è un gran galà della competizione, ragazzi che si sfidano al duello, rischiando sempre l’eliminazione !
continua a leggere...
Gonne al vento mani a fermagli sorrisi a distrarre occhi roteanti e appesi al cielo poi cadono sulle scarpe Barbe bianche s'increspano si riprendono
continua a leggere...
“Mi hai lasciata nuda sopra il letto e in tutta fretta sei scappato via, neppure un bacio, simbolo di affetto od uno sguardo a mo’ di simpatia !
continua a leggere...
Quel cane non smetteva di abbaiare e con le zampe sopra la ringhiera continuava … a scodinzolare cercando di trovare la maniera di far notare che
continua a leggere...
Gli statali, convinti animalisti al punto che disertano il lavoro per portare a spasso il cane Sono ambientalisti abbandonano gli uffici vanno a
continua a leggere...
Vedo il ferro come nuvola Cerco la poesia in un cesso lurido Ascolto i battiti nei silenzi La realtà è solo una dottrina Onoratela nei giorni di
continua a leggere...
L’ho vista in discoteca che ballava muovendo il corpo in modo scandaloso, ma il suo compagno non l’assecondava in quell’atteggiamento
continua a leggere...
La Tua voce eccezionale sembra un’aquila reale che volteggia sopra il mare, poi s’innalza verso il cielo e scompare nel mistero. Mina sei la
continua a leggere...
Foglie variopinte vento traditore gioca a fremiti a saluti forzati danzanti al macabro e i rami si preparano alla solitudine e al sorteggio di
continua a leggere...
“Mi chiamo Sonia, sono un ex amante di suo marito, se mi fa entrare …” le disse la ragazza conciliante e Lara ch’era attenta ad ascoltare …
continua a leggere...
Veniva al parco tutte le mattine con al guinzaglio un vispo cagnolino, davvero una ragazza molto fine con un aspetto umile e divino. Capelli biondi
continua a leggere...
Cado e cado in quel tuo lungo sognare, Flebile respiro che dolcemente sfugge Agli occhi di un uomo qualunque. E io cado e cado in quel tuo sorriso
continua a leggere...
Distesi sopra il letto a far l’amore, entrambi nudi, senza alcun pudore, in camera da letto di mia madre che s’era separata da mio padre ed
continua a leggere...
1 2 3 4