L’ombra della luce

0
()

– Noi siamo così fragili del resto e così soli -, mi dicesti un giorno tra chiare trasparenze senza vento, poi con le mani a conca inutilmente il mare trattenevi e mi guardasti con occhi d’ombra nella viva luce.
La vita è solo un passo fuori tempo, forse una distrazione che confonde, ma il tuo coraggio esplose in forte riso mostrando i denti a quest’amara sorte.
Liliana Veri Ventimiglia 12 gennaio 2017

Ti è piaciuta questa pubblicazione?

Clicca per valutare

Valutazione media

Vuoi essere il primo a valutare questa pubblicazione?

Se ti è piaciuta questa pubblicazione...

Ci dispiace che questa pubblicazione non ti sia piaciuta

Cosa non ti è piaciuto di questa pubblicazione?

Leggi anche  LA MANCIA

Liliana Veri

Nessuna descrizione.

Lascia un commento