Articoli per mese: Marzo 2017

Ha orecchie lunghe perchè non sa contare e per distinguersi dal padrone Raglia perchè non sa cantare è testardo non vuole portare a spasso altri
continua a leggere...
In un saggio musicale d’una quarta elementare, a quei poveri fanciulli han vietato di cantare ! L’ispettore della SIAE che passava lì per caso,
continua a leggere...
Il foglio bianco sulla scrivania attende, inutilmente, qualche verso …, non è giornata ! La malinconia mi rende triste ! L’animo è sommerso
continua a leggere...
L'ARRABBIATO Ma il sole non si fa mai i caxxi suoi perchè deve illuminare le mie pezze al c.lo e farle vedere a tutti -oggi è GIOVEDI' che ha tre
continua a leggere...
Mi ha dato lo stipendio … ma è finito e siamo solo al quindici del mese, adesso cosa dico a mio marito … che non ci sono i soldi per le spese?
continua a leggere...
Là dove il mare velo d'apatie e lieve tremulo a una barca sciaborda la noia caduta dalle rughe La sabbia raspa celluliti e i piedi pestano ciottoli
continua a leggere...
E’ fantascienza? No ! Le nostre vite son sempre in pericolo costante ! Infatti, negli Urali, un meteorite ha causato un danno devastante !
continua a leggere...
Riavvolgiamo il nastro della vita e ritorniamo al giorno che siam nati, la nascita è andata un po’ in salita perch’eravamo alquanto addormentati
continua a leggere...
Rasoiate di freddo nel tepore insonne vibrano i salici caramellati e le primule in lotterie si contendono un seno di fanciulla La terra,cotica
continua a leggere...
“Da oggi non vai più dal parrucchiere, neppure dalla tua amica Rita la fai venire a casa, le tue scuse mi stanno proprio a rovinar la vita ! Io
continua a leggere...
Non si ferma la violenza dei fanatici islamisti che colpiscono ogni volta con dei crimini imprevisti ! Francia, Belgio e la Germania, ora Londra, al
continua a leggere...
“Vi prego di scusare il mio dolore, ma son malata, in fase terminale, per questo voglio chiedervi un favore e spero mi possiate accontentare: Tra
continua a leggere...
Parlare di “balbuzie” in poesia non è davvero il tema prediletto, perché impedisce andar di fantasia, ma lo farò nel modo più corretto ! Il
continua a leggere...
Il Papa era affacciato alla finestra e benediva i suoi fedeli in piazza, io stavo tra la folla, sulla destra, ed applaudivo … quando una ragazza
continua a leggere...
La donna forma il numero e, poi, dice: “Desidero una pizza col salame, ci metta sopra pure qualche alice, me la consegni in fretta, perché ho fame
continua a leggere...
E’ primavera, aprite le finestre e fate entrare il sole nelle case, con l’aria pura, sàlubre, campestre e ne verranno tutte quante invase. La
continua a leggere...
E’ una donna delusa che parla: “Questa nostra relazione è durata un anno e mezzo, cinquecentotrenta notti di passione, ma è finita
continua a leggere...
Mi sono fatto il segno della croce, nel mentre che passava il funerale, un carro con la bara tutta in noce che trasportava il celebre industriale,
continua a leggere...
E’ il raggio sprezzante della follia che ci salva e ci guida verso la saggezza. Guai a non peccare di pazzia e non contemplare il baratro dal
continua a leggere...
“Quanti ladri ci sono in Italia?” … “Non toccare quel nervo scoperto, altrimenti si ferma la vita !” Gli rispose Marcello a Roberto che
continua a leggere...
Accendo questa piccola fiamma e vi guardo attraverso, scorgo i volti a me più cari poi altre sembianze si affollano, fondono e confondono e come
continua a leggere...
Non ricordo più chi sono ho la nebbia nel cervello ! In cucina c’è una donna con in braccio un bambinello, ora provo a domandarle: “Scusi
continua a leggere...
L'Italia ha il profilo di un cane bastardo che mentre rincorreva il progresso s'è fracassato la testa contro l'Europa Fegato il Molise ormai spugna
continua a leggere...
Chi mi conosce bene, sa che scrivo soltanto avvenimenti veritieri, ma se il lettore è scèttico … o elusivo, … si astenga da commenti poco
continua a leggere...
C'è chi gioca a nascondino e mai nessuno lo trova -chi costretto coniglio sotto aureole del falco affamato -chi di vetro,per ricordarsi d'esistere
continua a leggere...
Comparirà il buio improvviso e torneremo violenti in acque pure e insanguinate fino a varcare la soglia indietro nel tempo e nello spazio di un
continua a leggere...
E’ inutile parlare dell’amore, è tempo perso, lo sappiamo tutti, ci brucia con il fuoco dentro il cuore e, poi, ci lascia gelidi e distrutti !
continua a leggere...
La gente ride a comando a ogni dente la promessa di un numero in banca poi piange per l'audience e in zona franca ebete ai miraggi e maquillage alle
continua a leggere...
Era uscito dal portone … … è rientrato in gran segreto scavalcando la finestra, è un soggetto assai irrequieto ! Non si vuole rassegnare alla
continua a leggere...
Voli elettrizzati occhi lucidi magnetici ali a croci sovrapposte e orizzontali sui rami pieni di brufoli pronti a esplodere Passi molleggiati peli,
continua a leggere...
1 2