Articoli per mese: Maggio 2017

Non mi volevo più innamorare, perch’ero troppo stanco di soffrire, ma quando ho visto lei su quella spiaggia il cuore mi ha ripreso a trasalire !
continua a leggere...
“E’ stato il professore Silvio Arcese, m’ha violentata dentro al gabinetto ed ora sono incinta al terzo mese ! Vigliacco, mostro, verme
continua a leggere...
Me lo ricordo come fosse ieri che t’aspettavo fuori dal Liceo e insieme ai sentimenti più sinceri, in quell’albergo incontro al Colosseo, ci
continua a leggere...
La notte è il sonno del giorno che spegne la luce è non è misura del tempo che non esiste Le stagioni, fattori esterni che giocano a contrasti,
continua a leggere...
Un gatto,in finta dormiveglia con le fusa addomestica le follie a spirali del poeta scarso d'ispirazione capisce perchè lei l'ha lasciato e i fogli
continua a leggere...
“Mi hai lasciata nuda sopra il letto e in tutta fretta sei scappato via, neppure un bacio, simbolo di affetto od uno sguardo a mo’ di simpatia !
continua a leggere...
Ho sentito un colpo al cuore, molto forte, consistente …, fino a qualche giorno prima mi sentivo onnipotente ! Com’è strana questa vita, non ho
continua a leggere...
Ci sono quelli che tentano più volte con ogni mezzo farsi raccomandare e o per avverso fato o inadatto approccio rassegnati,sconsolati senza mai
continua a leggere...
Un tempo si facevano le guerre per conquistare nuovi territori, si sconfiggeva il popolo nemico con sciabole, pugnali e rivoltelle. Eroi famosi
continua a leggere...
Una volta nella vita devi vivere un amore, una storia assai gradita che ti fa tremare il cuore. Una magica esperienza profumata di dolcezza,
continua a leggere...
Non ho mai preso in considerazione credenze popolari o irrazionali, ovvero, esempi di superstizione, però di fronte a casi “micidiali” … …
continua a leggere...
Maggio tra inverno domato e redenzioni cocktail di canti e profumi tutti hanno una meta vivere e basta senza interrogarsi Dio è ovunque i miracoli
continua a leggere...
Mi sono messo a letto perché il naso gocciava in preda a un forte raffreddore e mi sentivo d’essere pervaso da brividi di febbre col tremore.
continua a leggere...
Emissarie delle stelle a riportare a terra sogni rifiutati ma non trovano i mandanti allora illuminano prede a gatti e volpi Nelle periferie si
continua a leggere...
In un negozio sito nella piazza, al posto del normale manichino, è apparsa una bellissima ragazza, la quale, quando passo lì vicino mi guarda con
continua a leggere...
ti guardavo mi ignoravi ti sognavo mi incontravi il buio culla la luce manda via le campane strillano il bambino suona il profumo acceca il sapore
continua a leggere...
“Gli uomini non cambiano” cantava la celebre, compianta, Mia Martini ed ogni volta che l’interpretava fioccavano gli applausi, repentini. Non
continua a leggere...
Sentivo il cuor nel petto che gridava, gli ho chiesto: “Cosa c’è? Che ti succede?” Mi ha risposto: “Sono in piena crisi ! Perché non c’è
continua a leggere...
Donne, donne, donne, angeli del mondo, luce della vita, belle ed importanti. Femmine stupende, fate dell’amore, lottano ogni giorno per il loro
continua a leggere...
Mi son comprato un umanoide donna per non sentirmi in casa sempre solo, mi guarda con dolcezza e simpatia, con lei vicino vivo e mi consolo. E’
continua a leggere...
In un paese della Ciociaria un uomo si sgolava: “Lo confesso, il primo premio della Lotteria, consiste in una notte tutto-sesso con una
continua a leggere...
Gli stipendi sono bassi e ci sono troppe spese, con la crisi che c’è in giro non si arriva a fine mese ! Sopra i banchi del mercato l’insalata
continua a leggere...
Se scrivere dei versi sull’amore, sul cielo o sul mistero della vita, oppure sul profumo d’ogni fiore, per il poeta è cosa assai gradita …,
continua a leggere...
A Te, o Madre, che m’hai partorito tenendomi nel grembo nove mesi, m’hai tanto atteso e m’hai custodito con gioia e i sentimenti più palesi !
continua a leggere...
“Sono stata la tua amante per tre anni e qualche mese, ne abbiam fatte proprio tante, or ti prego, sii cortese, diamo un taglio a questa tresca,
continua a leggere...
A una donna con odio e rancore che vorrei vedere,sentire implorare pietà ai miei piedi con i suoi occhi secchi dal pianto dedico e vomito queste
continua a leggere...
Al centro della pista circolare il comico-pagliaccio intratteneva il pubblico con giochi fantasiosi ed ogni spettatore sorrideva. Il compito
continua a leggere...
Un sole tiepido da fori di nubi emerge lieve uno spirar le scardina silente oltre piccole bave e rughe remote scie solcano l'azzurro glauco dal
continua a leggere...
In sei, riuniti, dentro ad una stanza per svolgere la solita seduta di psicoterapìa, con la speranza d’uscire da una fase irresoluta. Il
continua a leggere...
Seduto appoggiato ad un albero sovrano d'ombre ruotanti col cappello a grondaia e il naso gonfio d'olfatti sonnecchia a strappi il contadino mastica
continua a leggere...
1 2