La sofferenza della terrra

0
()

Osservo
il disgelo dei ghiacciai
e so che la dissoluta boria
dell’uomo incombe
in quel liquefarsi.
Non si può tradire l’amica natura!
Non si può!
Amo la terra e tutto ciò
che essa conserva umilmente
in quell’essere servile
al coscienzioso fare…
Amo la bellezza e lo splendore
in quell’immenso ardire
e in quel gioco
assiduo e vigoroso
di quell’anima nuda
semplice e bizzarra
che merita solo rispetto e amore.
Osservo
il disgelo dei ghiacciai
e vedo nello sciogliersi di quell’anima
la silenziosa metafora
della sofferenza di questa terra.

( dedicata alla terra, a questo mondo che ci ospita)

Ti è piaciuta questa pubblicazione?

Clicca per valutare

Valutazione media

Vuoi essere il primo a valutare questa pubblicazione?

Se ti è piaciuta questa pubblicazione...

Ci dispiace che questa pubblicazione non ti sia piaciuta

Cosa non ti è piaciuto di questa pubblicazione?

Leggi anche  Il rimorso

Giodegat

Nessuna descrizione.

Lascia un commento