Visualizza per tag "Poesia"

Un sole tiepido da fori di nubi emerge lieve uno spirar le scardina silente oltre piccole bave e rughe remote scie solcano l'azzurro glauco dal
continua a leggere...
Tu, di certo, più non ricordi -e chissà da quando!- i lontani giorni d'allegria festeggiati gironzolando per le vie il nostro appartarci nel buio
continua a leggere...
Ero sulla soglia dell'età verde quando una sera ti vidi passare e seguii la tua ombra fino ad un portone serbando per giorni nella mente un viso
continua a leggere...
Con la mano tesa, le palme rivolte all'alto, chiedo a chiunque passa ed attraversa la strada della mia anima, un po' di
continua a leggere...
Te lo ripeto non sono un oggetto non puoi accarezzarmi soltanto se hai voglia e poi scaricarmi fuori dalla soglia. Mi mandi all’addiaccio poi mi
continua a leggere...
Ma che colpa aveva quel bimbo impaurito che urlava a sua madre dov’era finito. I botti e i colori portava nel cuore però se n’è andato nel modo
continua a leggere...
Un'auto a un appuntamento mi portava, quante raffiche di dubbi feroci sul mio cuore spiravano mentre alla meta mi avvicinavo. Giunto che fui,
continua a leggere...
Io e voi odore di infinito amore Io e voi figlie mie Essenza del mio intimo
Succede Succede quando la notte diventa ieri si scioglie nel giorno riordina i pensieri. Quando l'assenza di rumori altera ogni suono dopo una
continua a leggere...
Labbra che si muovono in silenzio formano parole da ascoltare escono ritmate dalla bocca contratta a forma di sorriso. Sorsi di sole e giorni uguali
continua a leggere...