Visualizza per tag "Rubrica"

Apollo è morto e Dioniso impazza per le colline. Certo, se si legge per distrarsi, L'ultimo libro di Samuela Salvotti non è indicato. Lo stile non
continua a leggere...
Dovevo scrivere una poesia e ho cercato ispirazione nella ricerca che ho iniziato da qualche tempo sulle origini dei generi slasher e pulp. E' una
continua a leggere...
Chissà perché ho scaricato, quest'estate, un libro di un autore che in Italia pochi ricorderanno, ma che ha avuto a suo tempo grande notorietà in
continua a leggere...
Libri come Suttree o tanti altri appartenenti alla galassia del postmoderno appartengono a quel filone che si basa su quella che definirei
continua a leggere...
Ci sono personaggi che ti disturbano, con i quali non riesci a entrare in rapporto. Forse io, lettore, e lui, personaggio, siamo troppo diversi,
continua a leggere...
Affermava Faulkner di aver scritto Santuario come opera volutamente commerciale, con la ferma intenzione di ottenere finalmente quei vantaggi
continua a leggere...
Il gusto della riproposizione e il vantaggio della riesumazione sono probabilmente all'origine del successo di questo romanzo di Stephen King, che
continua a leggere...
Cammino sola da una decina di minuti dentro una tavolozza di colori. La passerella di legno taglia silenziosa un paesaggio infinito di terra recente
continua a leggere...
Per Stephen King, più che richiami letterari, è opportuno ricercare collegamenti nell'universo delle storie raccontate con gli strumenti del
continua a leggere...
Capita di rileggere un libro, dopo tanti anni, e scoprire un oggetto nuovo, diverso da quello che ci aveva attratto o respinto, nel primo
continua a leggere...
Il bus scivola verso sud attraverso un’arida distesa di basse colline grigie e vagamente rossastre. Sulle rocce appiattite spuntano ciuffi di fichi
continua a leggere...
Non è un grande romanzo questa prova di romance di Ceronetti. Lo stile non conosce efficacia narrativa. Troppi ammiccamenti, troppi riferimenti
continua a leggere...
Una breve premessa: “The Leftovers” è una serie HBO tratta da dal romanzo “Svaniti nel nulla” (The Leftovers), scritto da Tom Perrotta. La
continua a leggere...
Dei tre romanzi di Svevo, Una vita mi sembra quello meno entusiasmante, il che non significa che non sia comunque un prodotto di ottima fattura. Di
continua a leggere...
Creature che nascono, nascono ovunque grazie all’amore di un sottobosco,di un’erba umida, grazie al nutrimento di un pensiero profondo e di una
continua a leggere...
Ho sempre avuto la sensazione di essere protetta. Non mi ritengo cattolica da un pezzo, se mai lo sono stata, ma all’angelo custode ho sempre
continua a leggere...
Se qualcuno dovesse chiedermi quale sia stato il libro che ho letto con maggior piacere quand'ero ragazzino e che ho riletto poi con maggior gusto,
continua a leggere...
La stanza chiusa è il terzo e definitivo momento narrativo della Trilogia di New York di Paul Auster, il romanzo che dovrebbe rispondere (e a suo
continua a leggere...
Arrivo al rifugio che è quasi sera. Il vento è quello dell’autunno, il caldo selvaggio della pianura romagnola è già un ricordo. C’è uno
continua a leggere...
Ho appena letto 'La città di vetro', il primo capitolo di quella trilogia di New York che ha rivelato al mondo il talento letterario di Paul Auster,
continua a leggere...
VERSO LA NOTTE Si spegne la luce di un giorno di settembre che ha lasciato una polvere argentata ai margini della piazza antica. Rintoccherà la
continua a leggere...
“Ma ora io sono di nuovo sbagliata, sbagliata, sbagliata, sbagliata come lo sono stata nel tempo sbagliato, nel posto sbagliato, nel corpo
continua a leggere...
- Purché uno sia ricco è rispettato; fosse pure il peggior briccone, non importa! Ha denari e basta: bisogna sberettinarlo! La minima mancanza in
continua a leggere...
Il racconto della guida ci fa pensare fra le rovine dell’antico porto romano....qui mercanti , qui indaffarati, qui carri e qui bambini,qui anfore
continua a leggere...
Chi si contenta gode... così così', diceva uno dei nostri principali rockpensatori. L'invito a non assumere un atteggiamento minimalista, che è
continua a leggere...
La nostalgia dell’estate si misurerà dal ricordo del colore assoluto del sole , di un pomeriggio in campagna, di una pigrizia distesa, di un amore
continua a leggere...
Una volta abbiamo attraversato questo paesaggio innevato. Una volta, tu avanti, io dietro, abbiamo pensato che avremmo rivisto questo luogo in
continua a leggere...
ROMAGNA ON THE ROAD Battesimo Ricerca il suo equilibrio lungo il fiume. Totem lasciati da poco e già in rovina , come castelli di sabbia in
continua a leggere...
Basta essere andati una volta, una sola volta, a Saint-Malo, aver visto da lontano le sagome ferrigne degli scogli della Manica per capire come
continua a leggere...
Sentiero Un sentiero che vibra , il lavoro di molte api, copertine di sole intenerito. Manca il tuo passo dietro al mio, manca la tua ombra e la
continua a leggere...
1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13